16 dicembre

Eletto il nuovo consiglio di Decanato

Si è svolta a Villa Adriana Bordonaro la tradizionale cerimonia di scambio degli auguri natalizi del corpo consolare di Palermo. Hanno preso parte i rappresentanti dei diversi Paesi ed erano presenti anche il sindaco di Palermo, Roberto Lagalla, e il primo cittadino di Monreale, Alberto Arcidiacono.

Nel corso della serata è stato eletto come nuovo decano del corpo consolare Ferdinando Veneziani, console della Costa D’Avorio, che succede ad Antonello Miranda, Console dell’Estonia. “Assumo questo incarico con spirito di servizio – ha detto il nuovo decano – continueremo a portare avanti la nostra attività di promozione delle relazioni internazionali in sinergia con le istituzioni locali. Sarà un biennio importante per consolidare la presenza del corpo consolare e continuare a dialogare con la città” – ha spiegato nel suo intervento. Vice decano sarà, invece, Alessandro Palmigiano, Console della Lituania, mentre resta invariato il consiglio di decanato composto da Antonello Miranda, Console della Estonia, Maria Carolina Castellucci, Console della Danimarca,  Davide Farina, Console della Polonia,  Alfredo Nocera, Console della Repubblica Ceca e Antonio Di Fresco, Console della Corea del Sud che continuerà a svolgere la funzione di Segretario

5 maggio

Inaugurata l'intitolazione della Rotonda Lazio al Brasile.

Il Sindaco Orlando inaugura l'intitolazione della Rotonda Lazio al Brasile

Nella foto il sindaco di Palermo Leoluca Orlando, l’ambasciatore Gasser, Console Generale del Brasile in Roma,
il console onorario di Palermo, Rosara Calamita

Giovedì 5 maggio 2022 è stata inaugurata l’intitolazione della Rotonda Lazio al Brasile. Per l’occasione, Palermo ha ricevuto la visita dell’Ambasciatore Luiz Cesar Gasser, Console Generale del Brasile in Roma, che ha incontrato autorità istituzionali, quali il Prefetto Giuseppe Forlani, il Questore Leopoldo Laricchia, ed il Sindaco Leoluca Orlando, oltre naturalmente la comunità brasiliana della Sicilia.

Le motivazioni che hanno reso possibile tale intitolazione sono molteplici:

Fra il 1880 ed il 1930, i siciliani che emigrarono dal porto di Palermo per il sud e sudest del Brasile, sono stati 44.390 (fonte IBGE Istituto Brasiliano di Geografia e Statistica). Questa migrazione ha dato inizio alle relazioni fra Italia e Brasile, a quell’amore e a quel rispetto fondamentali in una relazione d’amicizia fra le nazioni.

I brasiliani che vivono in Sicilia sono più di 1.000, occupando prevalentemente le aree di Catania, Palermo e Messina.

Altro dato eclatante, è la presenza di turisti brasiliani che sono venuti a scoprire la Sicilia. Nel 2019 l’hanno visitata ben 28.761 brasiliane/i, dei quali ben 7.824 si sono soffermati a Palermo (Fonte: Regione Siciliana – Dipartimento Turismo, Sport e Spettacolo – Elaborazioni Osservatorio Turistico Regionale); a conferma dei rapporti di amicizia fra le due Nazioni